Lemie
Comuni Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA
Lemie
Italia
Piemonte
Torino
  Lemie comune
  Lemie comuni vicini
  Lemie ambiente
Comuni nella Provincia di Torino
  Il Comune di Lemie carta d'identità

Il "luogo delle streghe"
Lemie, tranquilla e gradevole località, sorge nel grande vallone verde ricco di faggi, castagni e conifere che segna il bacino di Viù, la più meridionale delle valli di Lanzo. L'abitato sorge su un promontorio a sinistra del fiume Stura, allo sbocco del vallone del rio d'Qvarda che genera una pittoresca cascata nel luogo detto Montà.

Lemie ha origini molto remote ma anche molto incerte: il teologo Bricco fa risalire il toponimo al latino Lamiae luogo delle streghe, delle fate, altri a Limina luogo posto ai confini.

Secondo le memorie lasciate dal lemiese don Periolati, prevosto di Fiano, l'antico villaggio sorgeva nei prati chiamati Casali e fu poi distrutto da un'alluvione nel XV secolo.
Di certo un nubifragio nell'agosto 1465 colpì così duramente la zona da indurre Amedeo IX a sgravarla per 10 anni da ogni tributo. I visconti di Baratonia ebbero giurisdizione feudale su Lemie e altri paesi della valle; ad essi seguirono poi i Provana di Leinì.

Nel borgo e nei dintorni Il centro abitato, abbiamo detto, si colloca sulla riva sinistra del fiume Stura allo sbocco del vallone della Torre di Ovarda, ove il torrente omonimo  La descrizione continua...

Dati gografici statistici e link sul comune di Lemie
Codice ISTAT: 001131

Codice Catastale: E520

Altitudine sul livello del mare: metri 960

Perimetro comunale di  Lemie m. 30.518

Superfice comunale di  Lemie m². 45.500.228

Latitudine: in forma decimale 45.2296
in forma sessagesimale: 45° 13' 46''N

Longitudine: in forma decimale 7.2952
in forma sessagesimale: 7° 17' 42''E

Denominazione abitanti Lemiesi  Inserisci numero

Stato: Italia

Targa e sigla Provinciale: TO

CAP: 10070

Stemma del comune di
Lemie