Jesi
Comuni Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA
Jesi
Italia
Marche
Ancona
  Jesi comune
  Jesi comuni vicini
  Jesi ambiente
Comuni nella Provincia di Ancona
  Il Comune di Jesi carta d'identità

Jesi venne fondata dall'antico popolo degli Umbri; fu conquistata poi dagli Etruschi che estesero il loro dominio fino all'Adriatico.
Nel IV secolo i Galli Senoni, barbari calati dal nord, stabilirono il confine sud del loro dominio sul fiume Esino facendo di Jesi l'ultima roccaforte di difesa contro i Piceni.
Con la battaglia del Sentino del 295 A.C. Roma sconfisse definitivamente i popoli Italici e Jesi venne trasformata in una colonia civium romanorum.
Nasce così il municipium di Aesis con una struttura urbanistica corrispondente al modello del Castrum, modello sostanzialmente intatto, sebbene oggi il tutto appare fuso con i segni monumentali della successiva città medioevale.
Con la dissoluzione dell'Impero Romano d'Occidente Jesi venne inclusa nella dodicesima provincia bizantina della Pentapoli mediterranea.
Nel 756 Jesi, insieme ad altre città, viene donata alla chiesa, dando inizio al potere temporale dei Papi.
Con l'incoronazione, nell'800, di Carlo Magno a Imperatore, Jesi, pur appartenendo alla Chiesa, ricade sotto la giurisdizione imperiale ed entra a far parte della nuova contea della Marca.
A partire dall'VIII secolo l'azione dei monaci  La descrizione continua...

Dati gografici statistici e link sul comune di Jesi
Codice ISTAT: 042021

Codice Catastale: E388

Altitudine sul livello del mare: metri 96 m s.l.m.

Perimetro comunale di  Jesi m. 59.823

Superfice comunale di  Jesi m². 108.899.53

Latitudine: in forma decimale 43.5297
in forma sessagesimale: 43° 31' 46''N

Longitudine: in forma decimale 13.2411
in forma sessagesimale: 13° 14' 27''E

Denominazione abitanti Jesini n°:  40.000 circa

Stato: Italia

Targa e sigla Provinciale: AN

CAP: 60035

Stemma del comune di
Jesi