Offida
Comuni Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA
Offida
Italia
Marche
Ascoli Piceno
  Offida comune
  Offida comuni vicini
  Offida ambiente
Comuni nella Provincia di Ascoli Piceno
  Il Comune di Offida carta d'identità

Offida di origine antichissima, si ritiene sia stata fondata dai Pelasgi. Abitata dai Piceni, come dimostrano numerosi reperti archeologici, fu successivamente conquistata dai romani ed ebbe un periodo di grande splendore nel medioevo, quando divenne sede di un castaldo. Nel 1039 il longobardo Longino di Azzone donò il territorio all'abbazia di Farfa e, sotto l'amministrazione dei farfensi, Offida rifiorì dal punto di vista economico-sociale e diventò un libero comune. In questo periodo fu iniziata la lavorazione del merletto a tombolo che ancora oggi viene praticata e costituisce elemento di grande interesse. In seguito fu dilaniata dalla lotta interna tra i Baroncelli (guelfi) e i Boldrini (ghibellini). La lotta segnò la fine del libero comune, che passò sotto il dominio della Chiesa. Nel 1799 Offida venne occupata temporaneamente dagli insorgenti, in rivolta contro l'occupazione francese e, nel 1860, fu uno dei primi centri marchigiani a sollevarsi contro il governo pontificio. Ha dato i natali al Beato Bernardo (1604-1694) e a Guglielmo Allevi (1834-1896), archeologo, paleontologo, patriota

Dati gografici statistici e link sul comune di Offida
Frazioni, zone o quartieri:
San Barnaba, Santa Maria Goretti, Borgo Miriam

Codice ISTAT: 044054

Codice Catastale: G005

Altitudine sul livello del mare: metri 293

Perimetro comunale di  Offida m. 34.574

Superfice comunale di  Offida m². 49.486.544

Latitudine: in forma decimale 42.936721
in forma sessagesimale: 42° 56' 12''N

Longitudine: in forma decimale 13.701426
in forma sessagesimale: 13° 42' 5''E

Denominazione abitanti Offidani n°:  5.400 circa

Stato: Italia

Targa e sigla Provinciale: AP

CAP: 63035

Stemma del comune di
Offida