Montenero Sabino
Comuni Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA
Montenero Sabino
Italia
Lazio
Rieti
  Montenero Sabino comune
  Montenero Sabino comuni vicini
  Montenero Sabino prodotti tipici
  Montenero Sabino ambiente
Comuni nella Provincia di Rieti
  Il Comune di Montenero Sabino carta d'identità

Il paese, probabilmente un antico centro romano, è citato in un documento del Monastero di Farfa del 1023, come Monti Nirium o Mons Nigrus Pagus. Il castello di Montenero appare per la prima volta nella documentazione nel 1085 ed è un insediamento posto al centro di una zona di forte diboscamento. Probabilmente però la sua fondazione risale ad almeno una o due generazioni precedenti.

I signori del castello di Montenero riuscirono ad affermarsi come casato di una certa rilevanza e fra XIII e XIV secolo occuparono cariche di prestigio tanto a livello civile che a livello religioso. Il castello passò poi agli Orsini, che spesso ne fecero la loro residenza estiva. Ceduto per breve tempo ai Mareri, fu poi recuperato dagli Orsini, che lo vendettero nel 1644 ai Mattei del ramo di Paganica, durante la cui signoria il Papa Clemente X trasformò il feudo in Ducato. Benedetto XIV nel 1755 autorizzò Stefano Conti alla vendita ai fratelli Vincentini del castello di Montenero con titolo ducale.

Il 5 dicembre del 1816, infine, il marchese cavalier Gabriele Vincentini rinunciò ai suoi diritti feudali su Montenero.
Difficile risulta la ricostruzione delle complesse vicende  La descrizione continua...

Dati gografici statistici e link sul comune di Montenero Sabino
Codice ISTAT: 057042

Codice Catastale: F579

Altitudine sul livello del mare: metri  450

Perimetro comunale di  Montenero Sabino m. 21.022

Superfice comunale di  Montenero Sabino m². 22.539.682

Latitudine: in forma decimale 42.281922
in forma sessagesimale: 42° 16' 54''N

Longitudine: in forma decimale 12.813525
in forma sessagesimale: 12° 48' 48''E

Denominazione abitanti Montenerini n°:  345 circa

Stato: Italia

Targa e sigla Provinciale: RI

CAP: 2040

Stemma del comune di
Montenero Sabino