Vasto
Comuni Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA
Vasto
Italia
Abruzzo
Chieti
  Vasto comune
  Vasto comuni vicini
  Vasto prodotti tipici
  Vasto monumenti
  Vasto ambiente
Comuni nella Provincia di Chieti
  Il Comune di Vasto carta d'identità

La prima popolazione che abitò Vasto fu costituita da tribù provenienti dalla Dalmazia. Il primo nome, Histon, venne dato a Vasto da Diomede, per ricordare il monte Histone di Corfù. Verso il V sec. a. C. il sito fu occupato dai Frentani che potenziarono il primitivo approdo di Punta Penna. Le tante iscrizioni osche e i rinvenimenti di anfore nel golfo di vasto testimoniano l’esistenza di traffici marittimi. Dopo la guerra sociale del 91 – 88 a. C. Histon divenne Histonium e fu elevata a dignità di municipio romano, ma in epoca post-imperiale la città subì devastazioni barbariche. Un conquistatore franco, Aymone, eresse sulle rovine dell’antica Histonium un borgo fortificato, Guast d’Aymone, (wast, secondo la pronuncia teutonica. Dopo il periodo angioino Vasto fu assegnata ai D’Avalos, di origine spagnola, che vi innalzarono lo splendido palazzo D’Avalos. Distrutto dai Turchi nel ‘500 e ricostruito in forme rinascimentali fu anche dimora dei Colonna. La città alta conserva molte testimonianze del suo passato: resti di ville augustee e tracce di insediamenti medioevali.

Elenco
Bandiera blu assegnata anno 2008 Marina di Vasto e Punta Penna

Dati gografici statistici e link sul comune di Vasto
Codice ISTAT: 069099

Codice Catastale: E372

Altitudine sul livello del mare: metri 144

Perimetro comunale di  Vasto m. 47.096

Superfice comunale di  Vasto m². 71.107.744

Latitudine: in forma decimale 42.112707
in forma sessagesimale: 42° 6' 45''N

Longitudine: in forma decimale 14.70962
in forma sessagesimale: 14° 42' 34''E

Denominazione abitanti Vastesi n°:  38.000 circa

Stato: Italia

Targa e sigla Provinciale: CH

CAP: 66054

Stemma del comune di
Vasto