Ravello
Comuni Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA
Ravello
Italia
Campania
Salerno
  Ravello comune
  Ravello comuni vicini
  Ravello prodotti tipici
  Ravello ambiente
  parchi
  terme
Comuni nella Provincia di Salerno
  Il Comune di Ravello carta d'identità

Sorta tra la fine dell’Impero Romano d’Occidente e l’aurora di quello d’Oriente, Ravello deve la sua fondazione alle famiglie dell’aristocrazia romana che, lasciate le proprie città, ormai insicure a causa delle invasioni barbariche, trovarono rifugio sui Monti Lattari, ricchi di acque e di vegetazione. A tal proposito Aurelio Cassiodoro nel suggerire una cura adatta per la salute di Daro, cortigiano del re Teodorico, sottolineava l'effetto salutare del latte prodotto in questi luoghi, dovuto alla salubrità dell'aria e alla fecondità del suolo in grado di produrre erbe di dolcissime qualità.
Molti studiosi hanno fatto derivare il toponimo “Ravello” da una presunta ribellione alle leggi della repubblica amalfitana; in realtà le origini del nome vanno ricercate in un radicale pre-indoeuropeo “Grav”, che collegato alla sua base “Karra”, pietra, dirupo, starebbe ad indicare un luogo scosceso, specificando la collocazione geografica della città.
Ravello fino all’XI secolo seguì le sorti del Ducato di Amalfi, una repubblica di astuti mercanti, in grado di stabilire intensi rapporti commerciali con l’Oriente arabo e bizantino, dove confluivano gli aromi, le spezie, le stoffe,  La descrizione continua...

Dati gografici statistici e link sul comune di Ravello
Codice ISTAT: 065104

Codice Catastale: H198

Altitudine sul livello del mare: metri 350

Perimetro comunale di  Ravello m. 20.869

Superfice comunale di  Ravello m². 8.166.179

Latitudine: in forma decimale 40.649335
in forma sessagesimale: 40° 38' 57''N

Longitudine: in forma decimale 14.611508
in forma sessagesimale: 14° 36' 41''E

Denominazione abitanti Ravellesi n°:  2.500 circa

Stato: Italia

Targa e sigla Provinciale: SA

CAP: 84010

Stemma del comune di
Ravello