Candidoni
Comuni Italiani
Risorsa gratuita vers.BETA
Candidoni
Italia
Calabria
Reggio di Calabria
  Candidoni comune
  Candidoni comuni vicini
  Candidoni ambiente
  parchi
  terme
Comuni nella Provincia di Reggio di Calabria
  Il Comune di Candidoni carta d'identità

Candidoni e le sue origini
(di Domenico Caruso)

Candìdoni, piccolo Comune ai confini con la provincia di Vibo Valentia dal lato tirrenico, potrebbe avere origini elleniche.
Secondo la leggenda, infatti, l’avrebbe fondato un nobile guerriero di nome Kandidus, sfuggito alla distruzione di Medma - la città magnogreca dai bei cavalli.
Storicamente, invece, si può supporre che il paese sia sorto verso l’anno mille (come casale di Borrello) per opera di Normanni.
Nel 1054 esso figura acquistato da Unfredo che poi lo cedette al fratello Roberto, duca di Calabria.
Sotto gli Angioini passò alla Signoria del nobile Gualtiero Appard fino al 1277.
Morto questi, la contea di Borrello e i relativi casali vissero un periodo nefasto perché incamerati dalla Corte di Carlo d’Angiò che, dopo il possesso di vari nobili, li assegnò a Tommaso D’Argot. Le terre furono, in seguito, infeudate a Ruggero di Lauria e ai suoi discendenti, prima che ai Sanseverino (fino al 1401).
Le sorti del paese mutarono durante la dominazione Aragonese.
Nel 1449 fu ceduto a Giovanni d’Alagno e nel 1479, con gli altri feudi, al conte Arcamone Agnello dietro  La descrizione continua...

Dati gografici statistici e link sul comune di Candidoni
Codice ISTAT: 080019

Codice Catastale: B591

Altitudine sul livello del mare: metri 249

Perimetro comunale di  Candidoni m. 51.266

Superfice comunale di  Candidoni m². 27.129.806

Latitudine: in forma decimale 38.506574
in forma sessagesimale: 38° 30' 23''N

Longitudine: in forma decimale 16.087204
in forma sessagesimale: 16° 5' 13''E

Denominazione abitanti candidonesi n°:  410 circa

Stato: Italia

Targa e sigla Provinciale: RC

CAP: 89020

Stemma del comune di
Candidoni