Umbria
Regioni Italiane
Risorsa gratuita vers.BETA
Umbria
Regioni



  Umbria Carta d'identità
  Umbria I Comuni
  Regione Umbria carta d'identità
L'Umbria, terra di antica civiltà, cui diede il nome l'antico popolo degli umbri. La regione è abbastanza isolata rispetto alle principali vie di comunicazione fra il Nord e il Sud. Anche per questo motivo la sua economia non si è molto sviluppata, nonostante i tentavi, compiuti nei primi decenni del nostro secolo di avviare uno sviluppo industriale tramite la costruzione di un'acciaieria a Terni.

Le Province della regione Umbria
La provincia di PerugiaI comuni di Perugia
La provincia di TerniI comuni di Terni
Umbria Codice ISTAT: 10

Stato: Italia



breve storia della Regione  Umbria:
L'Umbria fu dominio romano dal 307 a.C. diventando una delle zone più importanti dell'Italia centrale, dopo l'invasione longobarda la maggior parte dell'Umbria costituì il ducato di Spoleto. Nei secoli XII e XIII si svolse in Umbria un intensa vita religiosa, legata principalmente al nome di San Francesco. Solo dal 1540 l'Umbria è assoggettata a regolare governo da parte dei Pontefici, governo che durò fino all'invasione francese e riprese nel 1841. Finalmente, dopo tre insurrezioni soffocate, l'Umbria fu annessa al Regno d'Italia.
confini della Regione di  Umbria:
L'Umbria è racchiusa tra la Toscana a ovest e nord-ovest, le Marche a est e nord-est e il Lazio a sud, l'Umbria è l'unica regione dell'Italia peninsulare che non si affaccia al mare. È ripartita nelle province di Perugia e di Terni. Il capoluogo regionale è Perugia. L'Umbria, che ha una superficie di 8456 km² e conta 811.831 abitanti, è una delle regioni meno estese e meno popolate d'Italia. I confini amministrativi solo in pochi tratti poggiano su elementi fisici. L'andamento collinare, che è il tratto morfologico più caratteristico della regione, prosegue senza soluzione di continuità in Toscana e nel Lazio; solo al confine con le Marche il rilievo, formato dai massicci dell'Appennino umbro-marchigiano, funge da elemento divisorio.